Cookie Consent by PrivacyPolicies.com Elenchi di aziende per B2B - GDPR

GDPR

Informazioni sul GDPR

I nostri elenchi di indirizzi aziendali e il GDPR

Da maggio 2018, il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE (GDPR) ha sostituito la legge federale sulla protezione dei dati (BDSG)..
Il GDPR è una standardizzazione della legge sulla protezione dei dati su base UE. Fondamentalmente, il GDPR si riferisce al diritto ai dati personali di una persona.

Die Datensätze unserer Adresslisten stammen ausnahmslos aus freien, öffentlich zugänglichen Quellen.
L'UWG (legge contro la concorrenza sleale) regola il modo in cui l'indirizzo deve essere effettuato per telefono e / o e-mail.
Die Emailadressen haben KEINEN Opt-in bzw Zustellvereinbarung.
Per i due motivi sopra menzionati, gli avvisi relativi all'uso dei nostri dati di indirizzo sono molto improbabili.

Il nuovo GDPR si riferisce generalmente ai rapporti tra imprenditori e privati ​​(B2C). Ad esempio, queste sezioni riguardano il diritto all'oblio. O l'obbligo della società di fornire informazioni sui dati di privati.

Cosa è cambiato adesso?

Clienti esistenti:
Ihre Bestandskunden können nach wie vor ohne Einwilligung angeschrieben werden. Da die Erweiterung der Kundendatensätze erlaubt ist, können Sie passende externe Daten zuspeichern.

Elenchi pubblici
È consentito utilizzare i dati da elenchi pubblicamente accessibili liberamente. Le fonti pubblicamente accessibili liberamente includono, ad esempio: Google, registro commerciale, elenchi web, pagine aziendali, Gazzetta ufficiale, pagine di associazioni, pagine di gilde, ecc....
I nostri elenchi di dati provengono da tali fonti senza eccezioni.

Pubblicità B2B
Può scrivere alle aziende. Ma solo all'indirizzo dell'azienda. Non è consentito arricchire i dati esistenti con dati personali. C'è un'eccezione per i Suoi clienti esistenti. Qui possono essere salvati l'indirizzo e-mail personale, il contatto di selezione diretta o l'indirizzo privato.

Questo non è cambiato!

Generell ist Werbung per Post nach wie vor erlaubt. Telefonwerbung B2B ist dann erlaubt, wenn ein wirkliches Interesse an den zu bewerbenden Produkten oder Dienstleistungen besteht. Der Gesetzgeber spricht dann von einer mutmaßlichen Einwilligung.
Ad esempio: Lei offre un software per agente immobiliare a un agente immobiliare - innocuo.